16 giugno 2017

Il latte materno e i suoi grassi buoni difendono dal Diabete.

Diabetologia | Redazione DottNet | 09/05/2017 14:46

In particolare contro una forma autoimmune. Studio su bambini a rischio

Grazie ai grassi omega 3 in esso contenuti, il latte materno può difendere i bambini a rischio dal diabete giovanile.     Lo rivela una ricerca condotta da Sari Niinistö del National Institute of Health and Welfare a Helsinki, Finlandia, pubblicata sulla rivista Diabetologia.     Gli esperti hanno studiato quasi 8000 bambini dai 3 ai 24 mesi all’inizio dello studio e tutti a rischio per motivi genetici di ammalarsi in futuro di diabete giovanile.     Questa è una malattia autoimmune che porta alla distruzione di una parte del pancreas e alla conseguente impossibilità di produrre insulina e regolare la glicemia.   

Gli esperti hanno monitorato il tipo di allattamento e poi seguito nel corso del tempo la salute del bambino e la concentrazione di certi grassi buoni (vari tipi di omega-3) nel sangue dei piccoli, nonché la presenza di tracce di reazioni autoimmunitarie che possono dare adito al diabete, appunto.    È emerso che i bambini che erano stati allattati al seno e che presentavano buone concentrazioni di grassi omega-3 nel sangue, a distanza di tempo risultano più protetti dal diabete giovanile rispetto ai piccoli che hanno bevuto il latte artificiale che invece hanno maggior rischio di manifestare reazioni autoimmunitarie nel corso del tempo.

 

fonte: ansa

 

Ti piace questo post?

Altre storie

Diabete: inutili gli integratori con omega-3 da olio di pesce

DIABETOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 26/08/2019 Studio: non danno alcun nessun beneficio Chi ha il diabete di tipo II non dovrebbe essere incoraggiato a prendere integratori a base di omega-3 da olio di pesce perchè anche se non sono dannosi, di sicuro non danno alcun beneficio. Molto meglio assumere queste sostanze...

Il fumo può causare il Diabete : c’è il 30-40% di rischio in più.

DIABETOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 11/01/2019 Purriello (presidente della Società Italiana di Diabetologia e ordinario di Medicina Interna all’Università di Catania ): i fumatori pesanti (più di 25 sigarette al dì) hanno più rischio-diabete dei ‘light smokers’ (non più di 10 ‘bionde’ al dì). Indizi tra fumo passivo e diabete...

Il Diabete si espande – i farmaci innovativi

DIABETOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 24/03/2018 In Italia colpisce 3,3 mln di persone, circa il 5,5% della popolazione Il diabete è in continua espansione, colpisce 3,3mln di italiani cui va aggiunto un altro milione che ignorano di avere già la malattia. La dimensione del problema, ma specie la gravità delle complicanze croniche...

Categorie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali