18 settembre 2017

Diabete : una mutazione genetica è la causa del tipo 1.

 

Diabetologia | Redazione DottNet | 13/09/2017 17:08

Anche la premier britannica Theresa May colpita dalla malattia

Una specifica predisposizione genetica è la causa dell’insorgere del diabete di tipo 1 anche in età’ adulta: avere alcune varianti genetiche può cioè determinare l’insorgenza della malattia. A dimostrarlo, per la prima volta, è uno studio dell’Università di Exeter in Gran Bretagna presentato al Congresso dell’Associazione europea per lo studio del diabete (Easd). 

Il diabete di tipo 1 è’ causato da un attacco del sistema immunitario all’organismo, con il quale si uccidono le cellule beta del pancreas produttrici di insulina. Ciò’ determina nel malato la dipendenza a vita dall’insulina somministrabile.    Tipicamente si tratta di una malattia che colpisce i bambini o i giovani, ma può colpire anche dopo i 30 anni di età.

Il primo ministro inglese Theresa May ne è un esempio, avendo ricevuto la diagnosi di diabete 1 nel 2013 a 56 anni.

Spesso, però tale malattia nell’adulto è’ confusa col diabete di tipo 2, molto più’ comune. Ad essere ‘incriminate’ per lo sviluppo di questa malattia sono le varianti genetiche Dr3 e Dr4 di un gruppo di geni associati alla regolazione del sistema immunitario, il gruppo HLA.

I ricercatori hanno analizzato lo sviluppo del diabete 1 in una popolazione di 120.000 individui dalla Biobanca Britannica, dalla nascita all’età’ di 60 anni. Tutti i soggetti erano ad alto rischio per i geni HLA. Si è così evidenziato che, sebbene il gruppo a maggior rischio genetico fosse limitato al 6,4% della popolazione britannica, esso contribuiva a ben il 61% dei casi di diabete 1. “L’analisi della popolazione – concludono gli autori – dimostra dunque per la prima volta che specifiche varianti genetiche predispongono al diabete di tipo 1. I soggetti sopra i 30 anni e, dunque, i portatori di tale genotipo hanno il più alto rischio di sviluppare tale patologia in età adulta”.

fonte: ansa

Ti piace questo post?

Altre storie

La rete diabetologica italiana va difesa dall’epidemia

Diabetologia | Redazione DottNet | 12/09/2017 13:09 Si registra una minore mortalità tra i malati seguiti nei Centri. Nel mondo vi sono oltre 415mln di diabetici Il diabete sta assumendo le caratteristiche di una vera propria epidemia con gravi riflessi sulle politiche economiche: secondo le stime dell’International Diabetes Federation, si...

Protocollo tra U.O.C. Diabetologia di Livorno e U.O. Odontostomatologia Univ. Pisa

Nell’ambito della collaborazione tra la nostra Associazione e la U.O.C. di Diabetologia di Livorno  si informa che è stato realizzato un Protocollo con la U.O. di Odontostomatologia dell’Università di Pisa  per un percorso GRATUITO di controllo ed eventuale trattamento della Paradontite nei soggetti con diabete.  Chi fosse interessato, deve...

Diabete : il pasto ideale è la dieta mediterranea

Diabetologia | Redazione DottNet | 01/02/2018 Esperti, va sempre accompagnata dall’attività fisica Un pasto ‘colorato’ da frutta e verdura, con l’olio al posto del burro, il pesce al posto della carne e tanta acqua : sono questi i suggerimenti dei medici per il pasto ideale di un malato di diabete. Lo...

Categorie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali