27 dicembre 2018

Pancreas ibridi per diabetici di tipo 1 : tra i primi in Italia.

DIABETOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 20/12/2018

Impianti in Area Vasta 5 Asur Ascoli Piceno e San Benedetto

Negli ospedali di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto nel mese di dicembre sono stati installati su 6 pazienti adulti affetti da diabete di tipo 1 i primi dispositivi che possono essere definiti “pancreas artificiale ibrido”, in grado di erogare insulina in maniera semi-automatica in modo simile al pancreas umano. 

Sono tra i primi impianti del genere in Italia e sono stati effettuati presso la Unità Operativa di Diabetologia dell’Area Vasta 5 dell’Asur, che da maggio ha aperto presso le due sedi ospedaliere di AV5 un ambulatorio dedicato alle tecnologie innovative in grado di ridurre le complicanze acute e croniche del diabete di tipo 1 insulino-dipendente.

Il pancreas artificiale è un insieme di sistemi in grado di ‘mimare’ la funzione di regolazione dei livelli glicemici svolta da un pancreas sano: un sensore per il monitoraggio in continuo della glicemia, una pompa per l’infusione sottocutanea di insulina ed un algoritmo matematico controllato da un computer che connette il sensore e la pompa.

In questo modo il sistema è in grado di aggiustare automaticamente la somministrazione di insulina in modo da ridurre i valori elevati di glicemia e minimizzare il rischio della ipoglicemia senza che il paziente debba intervenire.

Il sistema ibrido installato sui pazienti è in grado di modulare in maniera automatica il rilascio di insulina nel periodo interprandiale e notturno sulla base dei livelli glicemici, mentre è ancora necessario l’intervento del paziente per stabilire la dose di insulina necessaria per i pasti, calcolata in base ai carboidrati assunti.

·   

Ti piace questo post?

Altre storie

Il Coronavirus potrebbe favorire lo sviluppo del diabete

DIABETOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 18/06/2020 Istituito il registro per tutti pazienti che diventano diabetici  Il coronavirus potrebbe favorire l’insorgenza di diabete in persone sane, oltre che esacerbare la malattia nei pazienti diabetici.  Lo sostiene in una lettera al New England Journal of Medicine un gruppo di 17 esperti diabetologi nel mondo...

Dai cardiologi ecco la dieta salva cuore.

  CARDIOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 26/11/2019 Pasta, peperoncino, cioccolata e caffè. Congresso cardiologi, l’alimentazione è il vero farmaco del futuro Pasta, peperoncino, cioccolato fondente e caffè, è l’alimentazione amica del cuore. Promossi a pieni voti la dieta mediterranea, le spezie, i carboidrati integrali. A fare il punto sulla dieta salva-cuore il...

Menopausa precoce può aumentare rischio diabete 2

  Diabetologia | Redazione DottNet | 20/07/2017 14:01 È quanto emerge da uno studio olandese pubblicato sulla rivista Diabetologia Le donne che vanno in menopausa precocemente o a un’età considerata quasi normale hanno un maggiore rischio di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto a quelle in cui ciò avviene più tardi....

Categorie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali