21 gennaio 2020

Comunicato dell’Associazione in ricordo di Giuliana Grifoni

 

Ad un mese dalla sua scomparsa, l’Associazione diabetici dell’area livornese – AGDAL Livorno onlus – ricorda con affetto la sua vicepresidente ,Giuliana Grifoni, che si è spenta il 22 dicembre 2019 dopo una lunga malattia,

L’Associazione , cogliendo questa occasione, vuole ricordare a tutti i diabetici livornesi e non solo, il suo impegno teso a migliorare l’assistenza ai malati di diabete  e soprattutto far presente che molti  di quei presidi che oggi essi hanno gratuitamente a disposizione, per il controllo domiciliare della malattia, vale a dire  le strisce reattive, le lancette pungidito, le migliori siringhe da insulina che oggi sono state soppiantate dalle penne preriempite di insulina, gli aghi per penne, i microinfusori ed ultimamente i sensori applicabili, tutto questo lo devono all’Associazione ed ai suoi rappresentanti e quindi anche a Giuliana Grifoni.

Ci preme ricordare poi a tutti quei genitori trovatisi improvvisamente con un figlio malato di diabete, che il Centro Multizonale per il diabete in età evolutiva, presente nella Pediatria dell’Ospedale di Livorno fin dal 1992, è il risultato di un impegno collettivo dell’Associazione dovuto anche all’ottimo rapporto che Giuliana ha sempre avuto con il primario della Pediatria di Livorno , il compianto prof. Luciano Vizzoni.

Giuliana Grifoni ha avuto anche una parte importante nello sviluppo della Federazione Toscana Diabetici ( F.T.D) nata a Grosseto nel 1981 ed anche nella Federazione Nazionale Diabete Giovanile ( F.D.G.) partecipando a riunioni ed incontri per far nascere in Toscana e sul territorio nazionale nuove realtà associative con lo scopo di diffondere la cultura e la conoscenza del diabete per ottenere una uniforme possibilità di prevenzione , controllo e cura.

L’Associazione ed i diabetici di Livorno, con la sua scomparsa, perdono una cara amica ed una figura di riferimento.

Antonio Benigni – Presidente AGDAL Livorno onlus

 

Ti piace questo post?

Altre storie

L’insulina in frigo può essere danneggiata dalla temperatura non ottimale.

Lo dimostra uno studio della Charitè Universitaetsmedizin di Berlino La conservazione dell’insulina nel frigorifero di casa può mettere a rischio la qualità del prodotto: è infatti spesso conservata ad una temperatura non ottimale e questo potrebbe avere un effetto sulla sua efficacia.  Lo dimostra uno studio della Charitè Universitaetsmedizin di...

Diabete: inutili gli integratori con omega-3 da olio di pesce

DIABETOLOGIA | REDAZIONE DOTTNET | 26/08/2019 Studio: non danno alcun nessun beneficio Chi ha il diabete di tipo II non dovrebbe essere incoraggiato a prendere integratori a base di omega-3 da olio di pesce perchè anche se non sono dannosi, di sicuro non danno alcun beneficio. Molto meglio assumere queste sostanze...

Una dieta appropriata cancella il Diabete attivando il pancreas.

  Dimagrendo si recupera la produzione dell’ormone dell’insulina Con una dieta efficace (alla portata di molti pazienti, per arrivare a un dimagrimento in media di 10 chili) il diabete regredisce in via definitiva in quasi un caso su due e questo si deve alle cellule del pancreas che producono insulina...

Categorie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali